Si è spento Bruno Mion, 76 anni È stato il presidente degli arbitri

imageSe n’è andato in silenzio un grande personaggio della pallacanestro nostrana: Bruno Mion, 76 anni, si è spento domenica a Udine, dove risiedeva da una dozzina d’anni. Era da tempo malato. Trevigiano doc, carattere estremamente gioviale, grande umanità, disponibilità e competenza, Mion è stato innanzitutto, a vari livelli, un grande appassionato di questo sport, prima apprezzato arbitro di serie A negli anni ’60 e ’70, poi commissario di campo e di gara e presidente del gruppo provinciale arbitri di Treviso. Quindi negli anni ’90 ebbe la soddisfazione di venire eletto presidente del Comitato Regionale Veneto e di restarci per due mandati; successivamente lavorò al fianco prima di Gianni Petrucci poi di Fausto Maifredi, presidenti federali, come consigliere nazionale per l’organizzazione territoriale dei Comitati.

La sua scomparsa lascia un grande vuoto nel basket trevigiano. La fotografia si riferisce al premio alla carriera, consegnatogli a Montecatini il 5 gennaio 2009 dall’allora presidente Federazione Italiana Pallacanestro Dino Meneghin.

[Tribuna di Treviso]

6 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.