Rimborsi amichevoli

Nell’ottica di ottimizzare e rendere il lavoro nelle amichevoli il più utile possibile la Commissione CIA cercherà, per quanto possibile, di designare tre arbitri e un ufficiale di campo per le amichevoli nonché un tutor per arbitri e uno per udc.
Le società, come da disposizioni regionali, sono tenute al pagamento di 20 euro per due arbitri più rimborso chilometrico.
Pertanto riteniamo giusto disporre che il rimborso (gettone più chilometri) percepito dalla coppia arbitrale venga diviso equamente fra tutte le persone designate, arbitri, tutor e udc per il pagamento delle spese di trasferta.
Siamo convinti che l’amichevole sia un buon allenamento per tutti, dove non sia necessario ottenere un guadagno ma dove sia altresì giusto che nessun componente della squadra arbitrale debba perderci.
Evidenziano infine che NESSUN ARBITRO può dirigere gare amichevoli se non autorizzato dal Cia di Treviso. Le società sono perfettamente coscienti della procedura da seguire per ottenere le prestazioni arbitrali e se qualcuno di noi venisse contattato privatamente per la direzione di una gara amichevole dovrà rimandare la società alla disposizione regionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.