Modalità richiesta arbitri e Udc amichevoli

Si elenca di seguito la procedura di richiesta arbitri normata dal CIA Regionale alla quale tutti i tesserati si devono attenere.

Il Comitato Regionale Veneto, sentita la Commissione Regionale C.I.A., con la presente comunica le modalità di richiesta di Arbitri ed Udc per la stagione sportiva 2014/2015 secondo la seguente suddivisione:

1) Amichevoli Ufficiali e Tornei con squadre (maschili e femminili) militanti nei campionati nazionali o militanti nei campionati regionali di Serie C e D e Giovanili di Eccellenza maschili:

a) Richiedere l’autorizzazione della gara o del torneo presso le sedi competenti F.I.P: a tale proposito si fa presente che, a seguito di comunicazione del Settore Agonistico del 11.08.2014, le designazioni di tornei ed amichevoli nazionali sono di competenza della scrivente Commissione.

b) La richiesta dovrà essere inviata via e-mail a:

Comitato Regionale Veneto info@veneto.fip.it

CIA Regionale cia@veneto.fip.it

c) La richiesta, che dovrà essere presentata almeno 7 giorni prima della gara, dovrà riportare:

– Data, orario di inizio gare e luogo dell’incontro.

– Squadre partecipanti, indicando il campionato di appartenenza.

– Nominativo del Dirigente o persona di riferimento con recapito telefonico.

d) Il rimborso degli Arbitri e degli UDC, nel caso di tornei ed amichevoli ufficiali, è definito da DOA ufficiali.

e) Sarà possibile per gli organi Regionali delegare le designazioni agli Uffici gare Provinciali

f) La Società riceverà risposta via e-mail dell’avvenuta designazione Arbitrale.

 

2) Amichevoli NON UFFICIALI di allenamento e Amichevoli Ufficiali e Tornei per i campionati Regionali di B/f e per TUTTE le CATEGORIE (SENIOR e GIOVANILI) vengono gestiti dai Comitati Provinciali FIP.

 

N.B.: si ritengono amichevoli non ufficiali di allenamento quelle gare che non sono pubblicizzate a mezzo stampa o via web e che quindi hanno una presenza di pubblico “occasionale” in palestra e che generalmente si disputano con le squadre in tenuta di allenamento e non in divisa ufficiale.

a) Richiedere preventivamente l’autorizzazione della gara o del torneo ufficiale al Comitato Regionale Veneto a info@veneto.fip.it

b) La richiesta dovrà essere inviata via e-mail anche al Comitato Provinciale FIP di competenza (provincia dove si svolge la gara) e all’Ufficio designazioni gare provinciale.

c) La richiesta, che dovrà essere presentata almeno 7 giorni prima della gara, dovrà riportare:

– Data, orario di inizio gare e luogo dell’incontro.

– Squadre partecipanti, indicando il campionato di appartenenza.

– Nominativo del Dirigente o persona di riferimento con recapito telefonico.

d) Il rimborso degli Arbitri e degli UDC, nel caso di tornei ed amichevoli ufficiali, è definito da DOA ufficiali.

e) Il rimborso degli Arbitri nel caso di amichevoli non ufficiali di allenamento prevede un gettone fisso di euro 25,00 per ciascun Arbitro a cui dovrà essere aggiunto il rimborso Km pari ad 1/7 del prezzo della benzina (secondo il valore indicato sul sito FIP) per Arbitri provenienti da fuori sede (intendendo per fuori sede paese o località di provenienza dell’Arbitro diversa da quella della gara)

f) La Società riceverà risposta via e-mail dell’avvenuta designazione Arbitrale da parte degli uffici designazioni provinciali.

Si ricorda inoltre che per ENTRAMBI I CASI:

– NON POSSONO ESISTERE TORNEI NON UFFICIALI che possano essere arbitrati IN SINGOLO

– NON POSSONO ESISTERE AMICHEVOLI NON UFFICIALI che possano essere arbitrate IN SINGOLO

– GLI ARBITRI non potranno essere contattati direttamente dalle Società o farsi promotori di organizzare arbitraggi di gare, coinvolgendo anche altri colleghi, pena l’incorrere in sanzioni disciplinari, che saranno decise, in base al regolamento CIA, dalla Commissione Regionale Arbitri.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.