Mamma li turchi!!! – terza puntata

Buongiorno da Ankara……3 ore e 20 di tempo per scrivere…stamane.

Esattamente il tempo che ci separa dalla capitale ad Istanbul…sono a bordo del treno veloce che  ci sta portando alla nuova destinazione di Istanbul per la fase finale che inizierà domani pomeriggio.

L’organizzazione ha preferito questa volta farci viaggiare in treno visto che dovremo andare nella parte asiatica di Istanbul … arrivare all’aeroporto Ataturk e quindi raggiungere l’altra parte della città significa nella migliore delle occasioni rimanere bloccati nel traffico per almeno 3 o quattro ore.  Meglio trascorrere lo stesso tempo in un confortevole treno che in questo momento sta viaggiando alla velocità di 249 km/h con servizio catering incluso.

Finita la prima fase quindi…4 squadre qualificate…Turchia, Canada, Francia e Spagna e quattro che oggi prenderanno la via del ritorno per casa…..

C’eravamo salutati alla vigilia di TURCHIA vs CANADA…come pensavo giocata davanti al tutto esaurito della Ankara arena.

Le padrone di casa spinte da anche dal loro pubblico sono riuscite ad avere la meglio alla fine dopo una partita giocata intensamente anche dal punto di vista fisico.

Da subito come terna abbiamo avuto la sensazione di aver fatto un buon lavoro…sensazione confermata nell’immediato  post gara anche dal rapporto dei supervisori . Post game supportato  da  clips estratte in tempo reale dal video della partita. Una tecnologia in possesso di FIBA WORLD che consente di “archiviare” immediatamente tutte le giocate della partita e quindi poterle avere pronte per essere discusse. Demandato a questo c’è un esperto informatico che vive con noi ed è parte integrante del gruppo…Albert, un ragazzo spagnolo di Barcellona..talmente integrato nel gruppo da partecipare anche al risveglio muscolare del mattino .

Albert è sempre disponibile e prontamente a fine gara ci prepara  una cartella con tutte le clip in modo da poterle avere anche sul nostro computer e quindi poterci eventualmente lavorare.

Nel raggruppamento di Ankara avevamo due supervisori…il brasiliano GERALDO FONTANA e l’inglese RICHARD STOKES.

Una volta arrivati ad Istanbul a loro si aggiungeranno la francese CHANTAL JULIEN   e lo spagnolo JUAN CARLOS MITCHANA.

Dopo Turchia vs Canada, ho arbitrato altre due partite e precisamente SPAGNA vs REPUBBLICA CECA con la cinese ZEBO WANG E con JASMINA TATIC …serba di Belgrado….vinta dalla compagine iberica senza molti patemi e BRASILE vs FRANCIA assieme sempre a Jasmina e alla australiana Toni Caldwell, ieri sera,  con la vittoria delle transalpine dopo una partita molto fisica..ruvida dove abbiamo dovuto fischiare moltissimo specie nei primi due periodi per riuscire a mantenere un livello dei contatti accettabile.

 

 

Domenica sera,  dopo la partita…arrivati al ristorante in hotel avevamo organizzato una piccola sorpresa per festeggiare, sobriamente,  il compleanno di Amy: una piccola torta al cioccolato con una candelina simbolica.…. vista la sua emozione….direi sorpresa riuscita….

 

Sobriamente perché anche se ci aspettava il primo giorno di pausa….la mattina successiva avevamo la seconda parte del test psicologico da completare e quindi la sessione di allenamento con Alejandro….

Sessione di allenamento…diversa dal solito visto che la location stavolta era la piscina dell’hotel….

Alejandro ci ha fatto vedere e fare una serie di esercizi da poter fare in acqua, molto utili nel caso di infortuni o di problemi di sovraccarico alle articolazioni

Per  quanto mi riguarda …tutto bene a parte il fatto che la profondità dell’acqua era 1,60 m e quindi riuscivo a tenere appena appena fuori la testa….per cui doppia fatica…..anche se ad un certo punto mi sono messo il salvagente… tra le risate generali…..

 

Almeno in questo sono riuscito a fare alcuni degli esercizi proposti !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Uniche assenti alla sessione le due ragazze orientali… per problemi di timidezza hanno chiesto di evitare di farsi vedere in costume da tutti noi..preferendo andare in palestra e lavorare con gli attrezzi.

 

Nel primo giorno di pausa, l’organizzazione  ha organizzato una bellissima escursione per  la città culminata con la visita ad ANTIKABIR ovvero il Mausoleo di MustafaKemalAtaturk, fondatore e primo presidente della Turchia moderna. Oltre che essere un maestoso mausoleo è anche un museo fornitissimo di oggetti risalenti prima e dopo la fondazione della repubblica.

E’ stata l’occasione anche per scattare alcune foto e rilassarci tutti assieme

Questo è il gruppo  al gran completo….gruppo che sta per raggiungere Istanbul….domani si ritorna in campo . sarò capo terna assieme al polacco ZAMOJSKY e alla russa CERNOVA del quarto di finale tra TURCHIA E SERBIA….avremo gli occhi puntati di tutta la Turchia sul nostro operato…..si prospetta una gara molto difficile visto che la compagine Serba fin’ora è stata l’unica ad aver messo in difficoltà la superpotenza USA…..

Io sono pronto….aspetto il vostro supporto….il vostro tifo…

Un abbraccio a tutti

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.