#EuroBasket2017 Diario da Istanbul di Roberto Chiari. #1

Ieri sera prima di andare a dormire in branda Roberto ci ha mandato la prima puntata di questo ‘Diario’ del suo EuroBasket2017, e ad essere sinceri, ci ha gasato da morire!

Prima puntata, 30 agosto 2017.

Carissimi amici e colleghi del GAP DI TREVISO ……HEPİNİZE İYİ AKŞAMLAR…ovvero buona sera a tutti voi.
Sta per finire questa giornata…la quinta qui ad Istanbul. La più tranquilla fino a questo momento.
Tranquilla perché dedicata solo ed esclusivamente al trasferimento dall’Hotel nella parte Europea della città, dove abbiamo lavorato per 4 giorni per il Pre Competition Clinic , all’Hotel , parte asiatica, che ci ospiterà per tutta la prima fase.

Il Pre Competition Clinic non è stato altro che il nostro piccolo raduno in preparazione dei Campionati Europei che iniziano domani con le prime partite nei gironi di Israele ( tra cui l’Italia ) ed Helsinki.
Un vero e proprio “RITIRO “ di preparazione.
Quaranta arbitri (10 per ogni destinazione ) , 4 istruttori e tutto lo staff di FIBA, tutti assieme con un solo obiettivo : prepararci al meglio per la competizione. Giornate intensissime fatte di lezioni in aula, allenamento fisico di rifinitura, preparazione mentale e studio delle squadre che andremo ad arbitrare…. Ehm…scusate…che andranno ad arbitrare….
Stranamente a quanto si possa pensare il FOCUS non sono state tanto analisi di clips o di situazioni tecniche. Certo si è parlato molto di “fake” , falli antisportivi, protezione del tiratore (staremo molto attenti su questi tipi di contatto…) ma l’argomento principale attorno al quale ha ruotato tutto il clinic è stato :
1) LAVORO DI SQUADRA – importanza di essere e sentirci parte di una squadra compatta pronta a lavorare assieme
2) COMUNICAZIONE : come riuscire a comunicare nel modo più efficace possibile con allenatori,giocatori e tutti i partecipanti specie in situazioni di massimo stress.

Fondamentale a questo proposito è stata la presenza di CHEMA BUCHETA, uno dei migliori psicologi sportivi che si possa incontrare. Chema è un personaggio incredibile…piccolino..pensate un po’ persino io sono più alto di lui ? con una carica e una energia spaziale. (li possiamo ammirare insieme nella foto copertina dell’articolo, ndr).
E’ capace di coinvolgere tutti con le sue lezioni che non sono mai preventivabili e soprattutto mai scontate o teoriche. Con l’obiettivo di riuscire ad arrivare ad avere una squadra di 40 arbitri coesa, li ha fatti lavorare fisicamente per 4 giorni…. Distendendoli per terra… inventandosi i più svariati giochi di ruolo che si possano immaginare.
All’apparenza tutte attività inutili, ma vi garantisco che ieri sera l’aria che si respirava a cena tra i ragazzi era quella di una grande squadra pronta ad affrontare qualunque avversità.
(Nella pagina fb del Gap abbiamo pubblicato una foto che ci ha mandato Roby come esempio.. ‘ma credetemi non rende l’idea’).

Come scritto sopra , oggi ci siamo divisi nelle 4 città delle 4 nazioni diverse che ospiteranno la prima fase .
Il mio gruppo è eterogeneo ma sono sicuro che riusciremo a fare bene…anzi molto bene. Con me ci sono 2 dei 3 italiani designati per questi Campionati Europei ovvero Saverio Lanzarini di Bologna e Manuel Mazzoni di Grosseto. Per loro si tratta di una grandissima opportunità per dimostrare tutto il loro valore. Hanno tutto per poter performare al meglio…
L’altro italiano , Tolga Sahin , è invece a Cluj in Romania …speriamo di rivederlo qui ad Istanbul tra una settimana.
Si perché tra una settimana il gruppo di 40 verrà “sfoltito” di 20 elementi che dovranno tornare a casa.
Per quanto mi riguarda è il primo grande impegno che mi vede come Istruttore/ coach degli arbitri. Sono stati mesi molto duri e pieni di viaggi in giro per il mondo : sono arrivato ad Istanbul direttamente da TAIPEI dove ero istruttore arbitri per le UNIVERSIADI 2017…ma vi racconterò di Taipei magari domani…ne vale la pena….
Era questo l’obiettivo stagionale… e ancora una volta devo dire che il lavoro duro, fatto con passione e dedizione sta pagando…
Cercherò di fare il mio meglio per aiutare gli arbitri ad entrare in campo sereni ed arbitrare al meglio.
Cercherò di essere sempre al loro fianco per qualunque necessità abbiano bisogno.
Ma visto che siamo tra amici…. Non vi posso negare che sono molto “invidioso” nei loro confronti…una sana invidia….
Quanto mi piacerebbe poter essere al loro posto…poter arbitrare assieme a loro dentro il campo le sfide dei prossimi giorni….
Il ruolo di istruttore mi piace tantissimo ma NULLA E’ COME ARBITRARE…e mi mancano da morire le sensazioni che si provano ad entrare in una Arena con 10.000 spettatori pronti a festeggiare.

Domani mattina ,con i “miei” 10 ragazzi si riprende la normale attività : 8.30 risveglio mattutino con corsa e attività fisica coordinata dal principe dei PREPARATORI ATLETICI …ovvero Alejandro Vaquera. Un’altra eccellenza al servizio di FIBA.
Con Alejandro mi lega un particolare rapporto di amicizia e di grande stima : insegna all’Università di Leon in Spagna dove ha una cattedra e se oggi nelle competizioni internazionali di massimo livello vedete arbitri fisicamente preparati, tonici ed atletici il grande merito è solo ed esclusivamente suo e dell’altra persona “illuminata” che è CARL JUNGEBRAND ovvero il RESPONSABILE A LIVELLO MONDIALE di tutti gli arbitri.

Ora di andare a dormire….ci aggiorniamo domani ..
Per ora buona notte…sintonizzatevi sugli europei di Basket da domani…mancano diverse “stelle” ma proprio per questo tutte le partite saranno combattute e giocate fino all’ultimo secondo. Fate il tifo per noi…ci conto.

Un abbraccio da Istanbul
Buona notte ( İyi geceler )..

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.