Campionato CSI

Apprendiamo che è arrivata una mail ad alcuni tesserati che invitava ad una riunione per dirigere le gare del Campionato CSI. A seguito delle telefonate ricevute a riguardo precisiamo quanto segue:

La Federazione Italiana Pallacanestro ha firmato una convenzione con il CSI che, fra le altre cose, norma l’utilizzo degli arbitri federali. Nello specifico:

  1. La riunione indetta non è da considerarsi riunione tecnica obbligatoria valevole per la FIP
  2. Il CSI ha selezionato alcuni tesserati invitandoli alla riunione per richiedere la loro disponibilità. Nessuno vieta ai tesserati in questione di parteciparvi.
  3. Qualunque accordo venga preso in tale sede, LE PARTITE DESIGNATE DALLA FIP HANNO LA PRECEDENZA SULLE GARE CSI, quindi nel caso nostri tesserati vengano designati per il CSI e ricevano una designazione FIP per lo stesso giorno, dovranno OBBLIGATORIAMENTE prendere parte a quest’ultima. Il CIA e il CPTV deferiranno agli organi competenti chiunque disattenda questa disposizione.
  4. Gli arbitri dalla Serie in C dovranno ricevere l’autorizzazione del CRV per poter dirigere le gare CSI. AD OGGI NESSUNA AUTORIZZAZIONE E’ STATA CONCESSA quindi fino a nuova comunicazione gli arbitri in questione non sono autorizzati a dirigere gare del Campionato CSI.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.