Anche il Gap agli Special Basket Nord Est

Siamo sempre stati in prima linea per partecipare a questo tipo di manifestazioni in cui il sorriso è più importante di tutto il resto. In cui il cuore conta più del rimborso della federazione, in cui divertirsi aiutando gli altri ci fa sentire bene.
Anche quest’anno il nostro Gap ha arbitrato le partite del campionato di Basket Unificato di Special Olympics.
Il Basket Unificato è quella bellissima disciplina che consente a ragazzi affetti da disabilità comportamentale o psichiche di confrontarsi su un campo da pallacanestro senza pregiudizi o limitazioni.
I nostri ragazzi sono andati con voglia, cuore e entusiasmo a dirigere le gare mettendosi a disposizione di questa coinvolgente iniziativa.
In queste occasioni si va per “donare” il proprio tempo, i propri fischi e la propria disponibilità ma si riceve e si impara ben altro, se ne esce arricchiti di tanti altri valori che difficilmente possiamo scrivere.
Quindi un grande grazie va ai giocatori, agli organizzatori di questo evento e a chi dei nostri ragazzi ne ha capito l’importanza e si è reso disponibile: Michele Ciociola, Maria Zurlo, i fratelli Samuel e Kevin Tanaka, Leonardo Picciol, Mbaye Niang, Lorenzo Zane e Giovanni Pinna.

@GapTreviso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.